Salone della proprietà industriale: un’occasione per imparare a difendere l’innovazione e la creatività del made in Italy

Un’opportunità imperdibile per le imprese per trovare tutte le risposte ai problemi legati alla costruzione e alla protezione efficace di marchi, brevetti e design in ottica nazionale e internazionale: con queste premesse torna lunedì 30 settembre a Parma la seconda edizione del Salone della Proprietà Industriale, organizzato da Senaf, dopo i buoni risultati raggiunti lo scorso anno e la costante richiesta di informazioni sulla tematica da parte delle aziende, a cominciare da quelle del comparto della meccanica.

RICEVI LA TUA TESSERA INGRESSO OMAGGIO REGISTRANDOTI SU: www.senaf.it/pi/omaggio

Un’esigenza che si spiega alla luce del valore sempre più decisivo che marchi e brevetti rappresentano per le imprese che vogliano competere con successo sul mercato, interno e internazionale: a darne la misura basta ricordare che solo a livello di registrazioni nazionali (cui devono aggiungersi quelle internazionali e comunitarie) marchi, modelli e brevetti contano nel 2012, secondo i dati dell’UIBM – l’Ufficio italiano brevetti e marchi che fa capo al Ministero dello Sviluppo Economico – 67.005 domande depositate. Tra queste, le domande di brevetto depositate per la categoria “invenzione” sono state complessivamente 9.217, quelle per i marchi 53.694, 1.351 di disegni e modelli e 2.743 quelle dei modelli di utilità. Per quanto riguarda l’aspetto della concessione, l’Ufficio ha approvato nel 2012 ben 5.599 brevetti per invenzione e 49.106 sul fronte marchi; 1.699 sono quelli dati per disegni e 2.197 quelli per i modelli di utilità. Guardando alla meccanica, i dati rivelano come nel 2012, considerando le categorie merceologiche riconducibili al comparto [1] sono stati concessi in totale 3.638 marchi e complessivamente 870 brevetti per invenzione e per modello.

Il Salone, organizzato presso il Palacassa di Fiere di Parma, prevederà un’intera giornata dedicata all’incontro tra aziende e  professionisti in grado di offrire una consulenza specifica in materia di marchi e brevetti, a cui si affiancano momenti di formazione e aggiornamento su tematiche ‘calde’ per le imprese come la scelta degli strumenti per affrontare e, prima ancora, prevenire la contraffazione, la richiesta di finanziamenti e le opportunità per sviluppare la propria attività.

Una necessità di informazione e aggiornamento quanto mai attuale per il comparto della meccanica, che si trova ad interrogarsi sulle modalità più efficaci per proteggere le proprie innovazioni di processo e di prodotto, così come i dati aziendali riservati, individuando i punti di forza e di debolezza delle privative proprie ed altrui – così da evitare di violarle, ma in pari tempo  evitare che gli altri possano riuscire ad aggirare le proprie -, e sulla difficoltà di trovare un finanziamento per l’attuazione industriale delle proprie idee innovative e per internazionalizzare la propria attività. Una difficoltà che proprio marchi, disegni e modelli e brevetti possono contribuire a superare, dato che, come si avrà modo di spiegare durante il Salone, esistono fondi ministeriali a sostegno della proprietà industriale a livello nazionale e internazionale, e che modelli, invenzioni e marchi possono essere dati in pegno e quindi essere fonte di credito: due strumenti che, paradossalmente, le imprese utilizzano pochissimo.

Tra gli eventi in programma si segnala il primo IP Summit & Forum italiano, con la possibilità di ascoltare e interrogare direttamente i più grandi esperti sui temi di maggior interesse e attualità per le imprese.

RICEVI LA TUA TESSERA INGRESSO OMAGGIO REGISTRANDOTI SU: www.senaf.it/pi/omaggio

Tutte le informazioni sulla manifestazione su www.senaf.it/proprietaindustriale; tel. 02.332039460

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *